Appointment

Medico Chirurgo
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

  • ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia nel 2001 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia – Università degli studi di Perugia.
  • La Tesi di Laurea dal titolo ” Il Lembo Latissimus Dorsi peduncolato e libero, indicazioni e limiti nella ricostruzione della parete toracica ”, svolta in collaborazione con la Sezione di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva del Policlinico di Perugia
  • Abilitazione professionale nell’anno 2002 ed iscrizione all’Albo Professionale dei Medici Chirurghi di Perugia.
  • Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica nel 2006 a Perugia con votazione 50 /50 con Lode.
  • Iscritta nella Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica S.I.C.P.R.E.
  • Membro nella Società Europea di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica E.S.P.R.A.S.
  • Iscritta nel General Medical Council G.M.C. of the United Kingdom (U.K.) e nello Specialist Register in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica

LINGUE

Lingua Inglese, Francese, Italiana

.
CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ED ESPERIENZE LAVORATIVE

  • dina helouHa svolto attività di emergenza sanitaria dal 2002 presso le A.S.L. dell’Umbria e dell’Emilia- Romagna.
  • Ha prestato assistenza medica nelle varie discipline sportive una delle quali la Manifestazione Internazionale di Nuoto “Trofeo Italo Nicoletti” Stadio del Nuoto Riccione nel 2003.
  • Relatore al 3° Workshop del Fleboforum organizzato dalla A.S.L. n°3 Regione Umbria, “Gli Angiomi in età pediatrica, Trattamento Chirurgico, LASER, ed altri tipi di approcci” svoltosi a Trevi, a gennaio 2002.
  • Relatore al VI Congresso Nazionale estense di Video-Chirurgia Plastica, svolto a Ferrara nel 2004, “Le Incisioni Chirurgiche nella Chirurgia Estetica della Mammella ed Esiti Cicatriziali”.
  • Pubblicato in varie riviste scientifiche una delle quali nella rivista di Cosmetologia Medica e Chirurgica, Kosmè, nel 2002, “La micro-dermoabrasione controllata”.
  • Effettuato Interventi Chirurgici di Rinosettoplastica presso le sale operatorie del Dipartimento di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Civile di Fabriano, nel 2004.
  • Membro del Comitato Organizzatore Corso “Tossina Botulinica” svolto a Perugia ad Aprile 2003, e nel Corso “LASER e Luce Pulsata in Chirurgia Estetica: a che punto siamo in Italia” svolto a Perugia nel giugno 2004.
  • Corsi di formazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, come il Workshop “New-Fill aspetti scientifici e tecniche iniettive” tenutosi a Montecatini Terme nel 2002;
  • Corso full immersion su gli “Aspetti Tecnici e Medico-Legali dei Materiali Alloplastici per la Mammella e dei Fillers” svolto a Perugia nel 2002;
  • Corso “Endotine- forehead” tenutosi a Roma nel 2003;
  • Corso di aggiornamento teorico pratico di Chirurgia Endoscopica naso sinusale svolto a Fabriano nel 2003;
  • V Congresso Nazionale di Medicina estetica “Medicina ad indirizzo estetico e qualità della vita” tenutosi a Milano nel 2003;
  • Corso di Liposcultura nel 53° Convegno Nazionale della S.I.C.P.R.E. tenutosi a Pisa nel 2004;
  • Sessione del 5° Master in Chirurgia Estetica e Morfodinamica che si è svolta a Fabriano nel 2005;
  • Evento formativo “ Giornate di Chirurgia Orbito- Palpebrale” tenutosi a Roma nel 2006 ;
  • XXI congresso Nazionale della S.I.S.A. tenutosi a Perugia a novembre 2007.

Ed altri corsi e congressi.

  • Docente Tecnica Professionale Qualificazione Estetista Beauty School-CFP , Consorzio futuro, Regione dell’Umbria nel 2007.
  • Partecipazione ai lavori di gruppo nel 2008 nelle “Problematiche Privacy e Consenso Informato” nel Servizio V –Sistema Informativo e Mobilità Sanitaria presso la Regione Umbria, Direzione Regionale Sanità e Servizi Sociali, Giunta Regionale
  • Attività nella Sezione “Controllo dei Processi e dei Flussi Informativi” nel 2008/2009 per lo studio delle tematiche inerenti le normative sulla Privacy (versante delle Aziende Sanitarie della Regione Umbria e versante Direzione Regionale); Tematiche riguardanti le modalità di coordinamento, valutazione e monitoraggio dell’andamento del controllo dei tempi di attesa delle Prestazioni di Specialistica Ambulatoriale e di Ricovero nel Sistema Sanitario Regionale; Gestione e Coordinamento dei flussi informativi correnti. Presso il Servizio V-Sistema Informativo e Mobilità Sanitaria Giunta Regionale Direzione Regionale Sanità e Servizi Sociali Regione Umbria..
  • Ha effettuato interventi di chirurgia Plastica e Ricostruttiva presso la U.O. di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva nella Struttura Ospedaliera della A.S.L.1 Umbria.dal 2005.
  • Svolto Corso di VASER Liposcultura con Dr. Millard John (U.S.A) nel 2011
  • Corso di LASER Liposcultura, nel 2011.
  • Ha partecipato all’attività di “Ethics and Medical Reliability” nel 2012 da “The Cleveland Clinic Foundation Center for Continuing Education” U.S.A.
  • Ha effettuato interventi di Ricostruzione Mammaria, Ricostruzione Dermo-Cutanea, Correzione Esiti Cicatriziali ed Ustioni, Mastoplastica Additiva, Mastoplastica Riduttiva, Mastopessi, Gluteoplastica Additiva, Addominoplastica, Brachioplastica, Lifting cosce, Lipoaspirazione pneumatica (PAL), Lipoaspirazione LASER, Lipoaspirazione VASER, Liposcultura 3D , Lipofilling (Coleman), Autotrapianto Follicolare Cuoio Capelluto, Lifting cervico-facciale, Blefaroplastica, Rinosettoplastica,Otoplastica, lifting volto con fili di sospensione, Trattamento iperidrosi ascellare palmare e plantare, Fillers rughe, fillers labbra, fillers zigomi, Tossina botulinica, Mesoterapia, Peelings cute, Biorivitalizzazione dermocutanea (PRP)

Specializzata in interventi chirurgici su:

Fossette Guance

Le fossette delle guance sono solitamente dovute ad un difetto muscolare della guancia, precisamente a livello del muscolo buccinatore.

Il tessuto sottocutaneo è perciò a stretto contatto con i tessuti interni della guancia, questo provoca una rientranza o un avvallamento cutaneo con il sorriso e altre espressioni del volto con la mimica.

Molte persone hanno dalla nascita una fossetta a livello della gancia bilateralmente. Altre persone possono averne una solo a livello di una guancia, altre ancora nessuna.

Le fossette possono migliorare l’estetica del sorriso, in alcune culture vengono associate alla fortuna in generale.

Tale intervento è una procedura chirurgica per creare delle fossette naturali in modo sicuro e prevedibile.

La visita specialistica è il primo e più importante step per decidere e valutare il punto esatto dove saranno le fossette. Per molti pazienti, il punto è vicino all’ intersezione di una linea immaginaria tra il margine esterno dell’occhio e l’ angolo della bocca. Ma questo può essere modificato su richiesta del paziente. Le fossette possono essere di forma e profondità differente.

Durante la visita si effettua anche l’esame medico accurato completo di anamnesi e scritto in una cartella clinica del paziente dove sono riportati eventuali pregresse patologie, allergie, interventi chirurgici, e assunzione di farmaci, oltre ad analizzare lo stato mucoso buccale e cutaneo morfologico delle guance.

La procedura viene effettuata in anestesia locale, il tutto dal lato interno della guancia, senza cicatrice esterna.

Si effettua una piccola incisione nella parte interna della guancia, con escissione muscolare di alcuni millimetri. Si fissa il tessuto sottocutaneo per creare la fossetta, e si chiude la cicatrice con punti di sutura che si riassorbono dopo alcuni giorni.

Solitamente questa procedura viene effettuata in regime di Day Surgery, cioè il paziente viene dimesso dalla clinica nello stesso giorno, con terapia antalgica, antibiotica, e antibatterica domiciliare.

Può alimentarsi dopo poche ore dall’ intervento, e ritornare alla vita quotidiana e lavorativa dopo uno o due giorni.

Inizialmente la fossetta è evidente anche a riposo, dopo alcuni giorni o settimane sarà visibile solo con la mimica ed il sorriso.

Va comunque precisato che l’intervento è una procedura chirurgica sicura e generalmente senza complicanze, ma come tutte le procedure chirurgiche ha alcuni rischi come gli ematomi, anche se ciò capita raramente, le infezioni anche queste rare, intorpidimento della muscolatura facciale e di alcuni nervi facciali ma questo è un evento solitamente reversibile e di rara evenienza.

Se la fossetta appare troppo superfciale o profonda, si può effettuare una procedura per approfondire o superficializzarla.

Raramente i fili di sutura si riassorbono prima della cicatrizzazione della fossetta, cosa che può risultare in una minor evidenza con la mimica, e necessita di ripetere la procedura.

Avere le fossette a livello delle guance migliora il sorriso e l’espressione del viso, ma non lo cambia.

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

facebook

Orari al pubblico

  • Lunedì7.30 - 19.30
  • Martedì7.30 - 19.30
  • Mercoledì7.30 - 19.30
  • Giovedì7.30 - 19.30
  • Venerdì7.30 - 19.30
  • Sabato7.30 - 19.30
  • Domenica7.30 - 19.30

Carta dei servizi

Carta dei Servizi

Accesso Wi-Fi ad Internet gratuito 24h

Free Wi-Fi