Le infiltrazioni di gel piastrinico, a volte chiamato terapia PRP o infiltrazioni con fattore di crescita, cercano di sfruttare le capacità di guarigione naturali del sangue per riparare la cartilagine danneggiata, tendini, legamenti, muscoli o addirittura ossa.

Anche se non è considerata una pratica standard, un numero crescente di persone si rivolgono a iniezioni di PRP per il trattamento di una lista crescente di condizioni ortopediche, tra cui l’osteoartrite. È comunemente utilizzato per l’osteoartrite del ginocchio, ma può essere utilizzato anche su altre articolazioni.

Durante il trattamento dell’osteoartrite con il gel piastrinico, il medico inietta il PRP direttamente nella articolazione interessata. L’obiettivo è quello di:

  • Ridurre il dolore
  • Migliorare la funzione articolare
  • Possibilmente rallentare, fermare o anche riparare i danni alla cartilagine

Il gel piastrinico si ricava da un campione di sangue del paziente. Le iniezioni terapeutiche contengono plasma con una concentrazione di piastrine maggiore rispetto al sangue normale.

Cos’è il plasma?

Per plasma si intende la componente liquida del sangue; è il mezzo per i globuli rossi e bianchi e altro materiale per viaggiare nel flusso sanguigno. Il plasma è composto principalmente da acqua ma include anche proteine, nutrienti, glucosio, e anticorpi, tra gli altri componenti.

Cosa sono le piastrine?

Come i globuli rossi e bianchi, le piastrine sono una componente normale del sangue. Le piastrine da sole non hanno alcuna proprietà ricostituente o curativa; Piuttosto, esse secernono sostanze chiamate fattori di crescita e altre proteine ​​che regolano la divisione cellulare, stimolano la rigenerazione dei tessuti e promuovono la guarigione. Le piastrine aiutano anche la coagulazione del sangue; una persona con anomalie piastriniche  o una carenza di piastrine tendono a sanguinare eccessivamente se si feriscono.

Non esiste una definizione medica universalmente accettata per “plasma ricco di piastrine”, così una iniezione di PRP che un paziente riceve può essere molto diversa da quella di un altro. Le variazioni si verificano per molte ragioni, tra cui:

  • Le caratteristiche del paziente. La composizione del sangue (ad esempio il numero di piastrine) può variare da paziente a paziente.
  • L’elaborazione di sangue. La modalità con cui il campione di sangue del paziente viene elaborato (ad esempio, centrifugato e filtrato) influisce sulla concentrazione di piastrine e di globuli bianchi in una iniezione di PRP.
  • Additivi. I medici possono implementare il gel piastrinico con delle sostanze che si pensa possano migliorare le proprietà curative del PRP.

 

Che cosa fa la terapia con il gel piastrinico?

La terapia PRP ha queste caratteristiche:

  • Inibire l’infiammazione e rallentare la progressione dell’ osteoartrosi
  • Stimolare la formazione di nuova cartilagine
  • Aumentare la produzione naturale  di liquido lubrificante nelle giunture, facilitando in tal modo il doloroso attrito delle stesse
  • Contengono proteine ​​che alterano i recettori del dolore del paziente riducendo la sensazione di dolore

Referenze

  • Van Buul GM, Koevoet WLM, Kops N, et al. Platelet-rich plasma relea- sate inhibits inflammatory processes in osteoarthritic chondrocytes.
  • Drengk A, Zapf A, Sturmer EK, et al. Influence of platelet-rich plasma on chondrogenic differentiation and proliferation of chondrocytes and mes- enchymal stem cells.
  • Anitua E, Sanchez M, Nurden AT, et al. Platelet-released growth factors enhance the secretion of hyaluronic acid and induce hepatocyte growth factor production by synovial fibroblasts from arthritic patients.

Attachment

  • casadicuraliotti

2 commenti

    • Tania

      Sarei interessata ai costi per la terapia con gel piastrinico, vorrei sapere sd È possibile farlo in convenzione. Grazie

      Tania

      reply
      • giuseppe

        buonasera,
        Contatti pure la casa di cura al 0755721647 int. 738 ufficio CUP
        Distinti saluti
        Giuseppe Liotti

        reply

Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

facebook

Orari al pubblico

  • Lunedì7.30 - 19.30
  • Martedì7.30 - 19.30
  • Mercoledì7.30 - 19.30
  • Giovedì7.30 - 19.30
  • Venerdì7.30 - 19.30
  • Sabato7.30 - 19.30
  • Domenica7.30 - 19.30