Le infezioni causate da virus o batteri sono le principali cause dei mal di gola e possono rendere difficile parlare e respirare. Anche le allergie e le infezioni delle cavità nasali possono contribuire al mal di gola. Se hai un mal di gola che dura dai 5 ai 7 giorni dovresti consultare il tuo medico. Aumentare l’assunzione di liquidi, fare garganismi con acqua e sale o prendere degli analgesici potrebbe aiutare, se necessario il tuo dottore potrebbe prescriverti un antibiotico.

Quali sono le cause e i sintomi di un mal di gola? La maggior parte dei mal di gola sono causati per la maggior parte da virus o batteri.

Virus: I mal di gola sono spesso accompagnati da infezioni virali, compresa febbre, raffreddore, morbillo, varicella, pertosse o bronchite. Un’infezione virale o la mononucleosi infettiva prevedono tempi più lunghi di una settimana per essere curati. Questo virus ha sede nel sistema linfatico, causando un ingrossamento massivo delle tonsille, con macchie bianche sulla superficie. Altri sintomi potrebbero includere delle ghiandole rigonfie nel collo, sotto le ascelle o sull’inguine, febbre, mal di testa e brividi di freddo. Se sei affetto da mononucleosi potresti avere un forte mal di gola che dura da una a quattro settimane e a volte delle difficoltà respiratorie. La mononucleosi causa anche un’estrema stanchezza che può durare sei settimane o più e può anche danneggiare il fegato, portando un colorito giallognolo alla pelle e agli occhi.
Batteri: la faringite è un’infezione causata da una specie particolare di streptococco. Questa infenzione può anche danneggiare le valvole cardiache (febbre reumatica) e i reni (nefrite), causare la scarlattina, la tonsillite, la pneumonia, la sinusite e infezioni alle orecchie. I sintomi delle faringite spesso includono febbre, macchie bianche in gola, e rigonfiamento o sensibilità alle ghiandole linfatiche del collo. I bambini potrebbero avere mal di testa e mal di pancia.
Le infezioni del tratto nasale possono anche esse causare mal di gola, poiché il muco dal naso scende in gola e porta con esso le infezioni. L’infezione più pericolosa della gola è l’epiglottite, che infetta una porzione della laringe e causa un rigonfiamento che chiude il passaggio dell’aria. L’epiglottite è una condizione di emergenza che richiedere una pronta attenzione medica. È da sospettare quando la deglutizione diventa particolarmente dolorosa (causando salivazione), quando è difficile parlare, la voce diventa fioca e la respirazione è difficoltosa. L’epiglottite potrebbe non essere evidente a un esame visivo della gola. Potrebbe essere necessario un test per lo streptococco.
Altre cause
Allergie ai pollini e alle muffe, come anche ai cani e ai gatti o alla polvere sono cause comuni del mal di gola.
Irritazione causata da calore secco, agenti chimici e inquinanti e sforzare la voce potrebbero essere cause di irritazione per la gola.
Il reflusso, o i rigurgiti acidi dello stomaco nella gola possono far sì che tu ti svegli con il mal di gola.
Tumori alla gola, alla lingua e alla laringe possono causare mal di gola con un dolore che si irradia all’orecchio e/o difficoltà a inghiottire. Altri sintomi importanti possono includere raucedine, respirazione rumorosa, una protuberanza sul collo, un’inspiegabile perdita di peso e/o la presenza di sangue nella saliva o nel catarro.
L’ Infezione HIV può a volte causare un mal di gola cronico, non dovuto all’ HIV stesso ma a un’infezione secondaria che può essere estremamente seria.
Quando dovrei vedere un dottore?
Quando il mal di gola è acuto, persiste per più dei soliti 5/7 giorni della durata di un raffreddore o una febbre e non è associato con un’allergia evitabile o un’irritazione dovresti consultare un medico. I seguenti sintomi dovrebbero metterti in allerta e se li puoi riscontrare su di te dovresti avvertire il tuo medico curante:
  • Mal di gola acuto e prolungato
  • Difficoltà respiratorie
  • Difficoltà nella deglutizione
  • Difficoltà ad aprire la bocca
  • Dolore alle giunture
  • Dolore alle orecchie
  • Eruzioni cutanee
  • Sangue nella saliva o nel muco
  • Mal di gola ricorrenti
  • Gonfiore nel collo
  • Raucedine che dura più di due settimane

Come posso prevenire il mal di gola?

  • Smetti di fumare o evita l’esposizione al fumo passivo. Il fumo del tabacco, sia attivo che passivo, contiene centinaia di agenti chimici tossici che possono irritare la gola.
  • Se hai allergie stagionali o reazioni allergiche alla polvere, muffe, animali, sei più predispoto ai mal di gola rispetto a chi non ha allergie.
  • Evita l’esposizione agli irritanti chimici. Le sostanze particolate che si formano dai combustibili fossili e sono nell’aria, come anche i più normali prodotti chimici casalinghi, possono causare irritazione alla gola.
  • Mantieni una buona igiene. Non condividere tovaglioli, asciugamani e utensili con una persona infetta. Lavati le mani con regolarità con il sapone o un gel igienizzante, per 10-15 secondi.

Sei hai il virus HIV o il diabete, stai facendo un trattamento tiroideo o la chemioterapia, stai attraversando un periodo molto stancante o segui una dieta poco bilanciata, il tuo sistema immunitario ne risente e sei più suscettibile alle infezioni.

Se hai dubbi sul tuo stato di salute puoi contattarci per una visita con i nostro specialisti di otorinolaringoiatria.

Attachment

  • left side throat pain

2 commenti

    • Masdimiliano

      Volevo una visita Alla gola mi fa molto male da 5 mesi un forte Dolore alla parte sinistra quando sbadiglio starnuto e deglitisco ho molta paura
      3473603575

      reply
      • giuseppe

        Buongiorno
        se vuole può telefonare in casa di cura e prenotare un appuntamento con l’otorino.
        altro per email non la posso aiutare, mi spiace.
        Giuseppe

        reply

Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

facebook

Orari al pubblico

  • Lunedì7.30 - 19.30
  • Martedì7.30 - 19.30
  • Mercoledì7.30 - 19.30
  • Giovedì7.30 - 19.30
  • Venerdì7.30 - 19.30
  • Sabato7.30 - 19.30
  • Domenica7.30 - 19.30